Un'alpinista italiana di 48 ani, che era in compagnia di altri quattro suoi colleghi pure italiani, è deceduta oggi pomeriggio nella regione di Zermatt (VS), a causa di una caduta nel vuoto, fa sapere la polizia cantonale.

La comitiva era partita dalla capanna Rothorn per effettuare la scalata del Zinalrothorn. Ad un certo punto i cinque hanno deciso di interrompere la salita a causa del ritardo che si era accumulato, ma durante la discesa la donna, a un'altitudine di 4100 metri, ha perso l'equilibrio precipitando nel vuoto per diverse centinaia di metri.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.