Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Uno sci escursionista britannico di 30 anni, domiciliato in Svizzera, è deceduto oggi dopo essere stato travolto da una valanga mentre scendeva lungo un canalone dalle pendici del Mont Vélan, in località Bourg-St-Pierre (VS).

Assieme alla vittima vi era anche il fratello, 31 anni, rimasto illeso. L'incidente, precisa una nota odierna della polizia vallesana, si è verificato a 3600 metri di quota.

Il rapido intervento dei soccorritori non è servito a nulla; lo sciatore è morto sul luogo della disgrazia. I due fratelli erano equipaggiati con un apparecchio di ricerca persone, sottolinea il comunicato delle autorità. Durante questo inverno le valanghe hanno già causato 28 morti in Svizzera.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS