Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Anche i Verdi sono in corsa per il consiglio di stato vallesano: ieri sera l'assemblea cantonale del partito ha approvato per acclamazione la candidatura del municipale di Sion Christophe Clivaz. Nelle elezioni federali del 2011 gli ecologisti avevano fatto fronte comune con i socialisti, ma la formula non ha resistito: l'anno scorso Clivaz aveva ottenuto la rielezione nell'esecutivo del capoluogo presentandosi senza l'appoggio del PS.

È la terza volta che i Verdi cercano di accedere al consiglio di stato. Nel 2005 erano in lizza con Georges Darbellay e nel 2009 con Marylène Volpi Fournier.

Al momento per entrare nella stanza dei bottoni i candidati dichiarati sono sei: gli uscenti Jean-Michel Cina (PPD), Jacques Melly (PPD), Maurice Tornay (PPD) e Esther Waeber-Kalbermatten (PS), nonché Christian Varone (PLR) e Oskar Freysinger (UDC). Questi ultimi devono comunque ancora ricevere l'investitura ufficiale da parte dei rispettivi partiti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS