Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Anche i Verdi sono in corsa per il consiglio di stato vallesano: ieri sera l'assemblea cantonale del partito ha approvato per acclamazione la candidatura del municipale di Sion Christophe Clivaz. Nelle elezioni federali del 2011 gli ecologisti avevano fatto fronte comune con i socialisti, ma la formula non ha resistito: l'anno scorso Clivaz aveva ottenuto la rielezione nell'esecutivo del capoluogo presentandosi senza l'appoggio del PS.

È la terza volta che i Verdi cercano di accedere al consiglio di stato. Nel 2005 erano in lizza con Georges Darbellay e nel 2009 con Marylène Volpi Fournier.

Al momento per entrare nella stanza dei bottoni i candidati dichiarati sono sei: gli uscenti Jean-Michel Cina (PPD), Jacques Melly (PPD), Maurice Tornay (PPD) e Esther Waeber-Kalbermatten (PS), nonché Christian Varone (PLR) e Oskar Freysinger (UDC). Questi ultimi devono comunque ancora ricevere l'investitura ufficiale da parte dei rispettivi partiti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS