Da domani fino al 25 maggio la Fondation de l'Hermitage di Losanna presenta, per la prima volta in Svizzera, oltre 150 disegni provenienti dalla collezione privata del ginevrino Jean Bonna. Intitolata "Da Raffaello a Gauguin", la mostra riunisce "tesori rarissimi e sconosciuti", sottolinea il Museo in un comunicato odierno.

Allestita dal banchiere ginevrino sull'arco di trent'anni - ma la cui esistenza è stata svelata meno di dieci anni fa - la collezione Jean Bonna è costituita da opere grafiche di maestri quali Raffaello, Rembrandt, Watteau, Tiepolo, Goya, Géricault, Ingres o Renoir.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.