Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

VD: Lloyds licenzierà più di 200 persone

La banca Lloyds, con sede a Eysins (VD), licenzierà oltre 200 dei suoi 350 collaboratori. La ristrutturazione è una conseguenza dell'acquisizione di alcune attività da parte dell'Union Bancaire Privée (UBP).

La direzione dell'istituto ha dato l'annuncio oggi ai suoi impiegati, secondo informazioni della RTS. I dipendenti chiedono ora un migliore piano sociale, in particolare per le fasce di salario più basse e per i più anziani.

Il personale minaccia di scioperare se le condizioni proposte non miglioreranno. In proposito è stato posto un ultimatum che scadrà martedì prossimo. Non è stato possibile contattare la banca per delle dichiarazioni.

L'Associazione svizzera degli impiegati di banca (ASIB), incaricata di rappresentare i collaboratori, sta conducendo i negoziati. I primi licenziamenti, che riguardano in particolare il back-office, non saranno effettuati prima di novembre, ha indicato all'ats la direttrice dell'ASIB Denise Chervet.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.