Navigation

VD: morto cabarettista Jean-Claude Pasche, chiamato Barnabé

Uno spettacolo al Café-Theatre Barnabé di Servion. KEYSTONE/DOMINIC FAVRE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2020 - 11:44
(Keystone-ATS)

Il cabarettista romando Jean-Claude Pasche, alias Barnabé, fondatore del Café-Théâtre Barnabé di Servion (VD) è morto ieri all'età di 80 anni. Ne dà notizia oggi il giornale 24 Heures.

Per più di 50 anni nel suo locale ha presentato spettacoli di varietà ispirati ai migliori cabaret parigini. L'artista, autodidatta, ha contribuito alla nascita del teatro musicale professionale nella Svizzera romanda. Nel 2016 ha lasciato la direzione del teatro.

Uomo di scena sino alla fine, Barnabé si è esibito per l'ultima volta a Servion nel 2020 nel musical "Sister Act", uno dei più grandi successi del locale.

Pasche nasce nel 1940 nel Canton Vaud. La sua avventura artistica prende il via nel 1965, anno in cui la sua famiglia organizza una grande festa per festeggiare il centenario della propria presenza nel comune di Servion.

Sceglie di farlo nell'edificio del 1740 comperato dal bisnonno Jean-Louis Pasche: quest'ultimo aveva trasformato alcuni locali della fattoria in un ristorante. Una sala, in particolare, veniva usata per i teatri e le manifestazioni delle società locali. In quell'occasione Jean-Claude calca per la prima volta le scene e decide poi di fondare un vero e proprio locale di cabaret nel locale di famiglia. Il resto è storia.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.