Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Notte da incubo per due anziani coniugi a Sullens, nel canton Vaud. La coppia è stata aggredita in casa da almeno due sconosciuti nella tarda serata di ieri e ha potuto essere soccorsa soltanto oggi in fin di mattinata.

L'uomo di 79 anni è stato trovato in stato di incoscienza dalla figlia poco prima di mezzogiorno nella camera da letto. La moglie di 83 anni si trovava pure nella stanza, legata. I coniugi, leggermente feriti, sono stati ricoverati in ospedale e non è stato ancora possibile interrogarli. Il marito ha ripreso conoscenza, ma entrambi sono ancora sotto shock, ha indicato all'ats il portavoce della polizia cantonale.

Gli inquirenti ignorano dunque ancora se sia stato sottratto loro qualcosa. Hanno soltanto potuto constatare che gli aggressori hanno frugato dappertutto nell'abitazione e che sono verosimilmente usciti dalla porta principale dopo essere penetrati nell'appartamento mediante effrazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS