Navigation

VD: quaranta reclute colpite da gastroenterite a Bière

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 luglio 2011 - 17:03
(Keystone-ATS)

Quaranta militi della scuola reclute di fanteria di Bière, nel canton Vaud, sono stati colpiti ieri da gastroenterite. La patologia è probabilmente causata da norovirus, indica oggi in una nota il Dipartimento federale della difesa (DDPS).

Le reclute colpite sono state poste in quarantena in locali isolati all'interno della caserma e sono seguite dal medico di truppa. La metà di loro ha perduto molti liquidi e soffre di febbre alta, ha precisato all'ats Adgar Mosimann, del servizio medico dell'esercito.

In caso di decorso normale, precisa il DDPS, tra pochi giorni dovrebbero tornare in buone condizioni. Delle analisi di laboratorio sono state eseguite per accertare la diagnosi. I risultati non sono ancora noti. I soldati di stanza a Bière sono attualmente 620.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?