Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dramma oggi nel cantone di Vaud: una ragazza di 14 anni è stata rapita e uccisa dall'ex compagno della madre: il suo corpo è stato rinvenuto verso mezzogiorno nelle vicinanze di Lutry (VD). L'autore del fatto, un trentenne svizzero domiciliato a Ginevra, si è tolto la vita dopo aver ucciso l'adolescente. Il cadavere dell'uomo è stato trovato in prossimità di quello della ragazza. Lo ha comunicato la polizia vodese, precisando che il rapimento della ragazza era stata annunciato sulle reti sociali da famigliari.

In tarda mattinata un uomo con il volto coperto ha messo con la forza la ragazza nel baule di un'auto a noleggio, una Polo bianca, sotto gli occhi di un testimone, ha comunicato la polizia, precisando che i fatti si sono verificati a Bellmont-sur-Lausanne, luogo di domicilio della giovane.

Allertata alle 11:00 la polizia ha trasmesso immediatamente a tutte le pattuglie della regione e di differenti cantoni la segnalazione del veicolo. Da parte sua un uomo che afferma di essere il patrigno della ragazza ha lanciato un appello sulle reti sociali in cui segnalava il rapimento della figliastra di 14 anni. La ragazza sarebbe riuscita ad avvertirlo con una telefonata effettuata dal baule di un'automobile. Al testo del messaggio è stata allegata una fotografia dell'adolescente.

Malgrado il rapido dispiegamento di 40 pattuglie, le forze dell'ordine non sono riuscite a salvare l'adolescente. Alle 11:50 hanno localizzato l'auto in un bosco nei pressi di Lutry (VD) e vi hanno trovato i corpi senza vita della 14enne e dell'ex compagno della madre con ferite di arma da fuoco. Secondo le prime indagini, l'autore del rapimento si è suicidato dopo aver ucciso la ragazza, ha indicato la polizia.

Interrogato dall'ats su eventuali antecedenti del trentenne, il portavoce della polizia vodese Stéphane Birrer non ha voluto fornire alcuna informazione. Quanto al tipo di arma usata, ha dichiarato che l'inchiesta dovrebbe permettere di saperne di più. Anche il movente deve essere stabilito.

La polizia e un team di assistenza di urgenza si sono occupati della famiglia della vittima. In rete si moltiplicano i messaggi di condoglianze e di sostegno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS