Navigation

VD: sparatoria Grandson, fermato presunto autore

È stato arrestato in Francia il presunto autore della sparatoria del 29 febbraio in un appartamento a Grandson (VD). KEYSTONE/LAURENT GILLIERON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 marzo 2020 - 18:19
(Keystone-ATS)

È stato arrestato in Francia il presunto autore della sparatoria del 29 febbraio in un appartamento a Grandson (VD), che ha causato due morti e tre feriti.

La sezione ricerche di Besançon della Gendarmeria francese ha arrestato ieri una persona. Si tratta di un cittadino francese nato nel 1999 e residente nel dipartimento del Doubs, ha riferito oggi la polizia cantonale vodese.

Secondo i primi elementi di inchiesta, la tragedia è legata a una vicenda di droga. La polizia, allarmata poco dopo le 12.30 per degli spari all'interno di un appartamento, è intervenuta sul posto con un ingente dispositivo. All'interno gli agenti hanno trovato cinque feriti, tutti fra i 22 e i 27 anni.

Due di loro, un 27enne della regione e uno zurighese di 22 anni, sono poi morti. Quelli meno gravi hanno lasciato rapidamente l'ospedale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.