Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una bambina di otto mesi è morta e altre otto persone - fra cui quattro bambini - sono rimaste ferite in un tamponamento a catena avvenuto oggi nel canton Vaud sull'autostrada A1 presso Cossonnay, in direzione di Yverdon. La piccola, in gravi condizioni, è stata trasportata in elicottero all'Ospedale universitario vodese (CHUV) di Losanna, ma è spirata nella prima serata. La vita degli altri feriti non è in pericolo. Il traffico è rimasto fortemente perturbato.

Una vettura è andata a sbattere contro un altro veicolo che aveva bruscamente rallentato a causa del denso traffico. Questo ha allora tamponato l'automobile che lo precedeva, ha indicato la polizia cantonale. I nove occupanti dei tre veicoli sono stati presi in consegna da otto ambulanze e da un elicottero della Rega.

Nella seconda vettura si trovavano due genitori domiciliati nel cantone di Neuchâtel con i quattro figli: la bimba di otto mesi poi spirata e altri tre bambini di 6, 8 e 11 anni. Al volante della prima macchina c'era una donna di 34 anni con il figlioletto di tre. Nel terzo veicolo viaggiava un uomo di 40 anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS