Il mese scorso le vendite di automobili nuove sono aumentate del 4,7% su un anno, a 27'570 unità. Un livello mai più raggiunto in un mese di luglio dal lontano 2000.

Si è ancora rivelata robusta la domanda di vetture a trazione integrale: +8,1%. Ormai un veicolo venduto su tre è un 4x4, stando ai dati pubblicati oggi dall'associazione degli importatori auto-svizzera. Per le vetture a propulsione alternativa (elettriche o biocarburanti) la progressione è stata perfino del 10,6%; tuttavia ne sono passate di mano solo 800. Le marche di automobili più vendute sono state Volkswagen (4'070), Audi (1'937), Skoda (1'793) e BMW (1'731).

Il vigore del mese scorso non è riuscito comunque a compensare i cali registrati da inizio anno, ma perlomeno a ridurre significativamente la flessione cumulata, che alla fine di luglio si attestava al 2,8% (-4,1% a fine giugno). In termini di quote di mercato, dopo sette mesi al primo posto si trovava sempre Volkswagen (12,8%), seguita da BMW (6,8%), Skoda (6,6%), Audi (6,5%) e Mercedes (6%).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.