Stop alle navi oltre 40mila tonnellate nel bacino San Marco e nel canale della Giudecca a Venezia. Così il presidente della Regione Luca Zaia in un tweet durante la riunione del Comitato Interministeriale per la salvaguardia di Venezia e della sua laguna a Roma. "Decisione unanime navi oltre 40 mila t fuori da bacino SanMarco e canale Giudecca"

"C'è stata una decisione unanime - afferma Zaia in un video allegato al tweet - quella di avviare da subito il canale della Cortorta Sant'Angelo alla valutazione di impatto ambientale, di valutare eventualmente altri progetti e soprattutto l'unanimità di far uscire le grandi navi da San Marco e dalla Giudecca. I tempi sono quelli della burocrazia, spero che si faccia velocemente".

L'incontro è stato convocato con una lettera inviata dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio inviata alle diverse realtà interessate: dai ministeri competenti in materia alla Regione Veneto, alla Provincia e al Comune di Venezia, ai comuni limitrofi, all'Autorità Portuale ed all'ex Magistrato alle Acque.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.