Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quattro produzioni svizzere saranno presentate al festival internazionale del film di Venezia, che si terrà dal 28 agosto al 7 settembre. Il Ticino sarà rappresentato con due coproduzioni e un cortometraggio.

"Via Castellana Bandiera", di Emma Dante, è una coproduzione italiana, francese e svizzera e racconta la sfida fra due donne. "Die Frau des Polizisten", di Philip Gröning, è copropdotto da Germania e Svizzera ed è la storia di una piccola famiglia in un piccolo villaggio. La società ticinese "Ventura Films" ha partecipato alla realizzazione di entrambe le pellicole. Il cortometraggio "Death for a unicorn", firmato da Riccardo Bernasconi e Francesca Reverdito, è anch'esso di produzione ticinese.

"L'Armée du Salut", di Abdellah Taïa, è una coproduzione franco- svizzera (Rita Productions, Ginevra) e sarà presentato durante la settimana della critica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS