Centinaia di autisti di autobus di Caracas hanno paralizzato ieri la capitale venezuelana, bloccando le strade per otto ore, in segno di protesta contro la crisi economica del Paese.

Secondo quanto riporta la Bbc online, gli autisti chiedono un aumento dei salari e maggiore sicurezza contro la criminalità. La protesta, secondo alcune stime, ha interessato metà degli autobus della metropoli, che ha tre milioni di abitanti, provocando enormi disagi.

Un portavoce degli autisti ha detto che la protesta continuerà oggi se il governo non interverrà a loro favore.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.