Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia della Repubblica Dominicana ha sequestrato ingenti quantità di cocaina ed eroina in una casa di proprietà di Francisco Flores de Freitas, nipote del presidente venezuelano Nicolas Maduro e arrestato dall'agenzia antidroga americana DEA

Secondo informazioni diffuse dal canale tv CDN, nella residenza dell'esclusivo resort di Casa de Campo - a La Romana, circa 130 km ad est della capitale dominicana - sono stati trovati 80 chili di cocaina, mentre a bordo di "The Kingdom", un yacht ancorato al molo della località turistica, sono stati sequestrati altri 53 chili della stessa sostanza, e 10 chili di eroina.

La stessa fonte ha precisato che sei persone sono state arrestate durante l'operazione, legata all'inchiesta che ha portato all'arresto ad Haiti di Flores, che insieme a Efrain Antonio Campos Flores - anche lui nipote di Maduro - è stato imputato ieri di traffico internazionale di droga da un tribunale di New York.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS