Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nicolas Maduro a Pechino

KEYSTONE/EPA EFE/ PRENSA MIRAFLORES/PRENSA MIRAFLORES HANDOUT

(sda-ats)

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro è a Pechino per una visita di quattro giorni alla ricerca di sostegno contro la drammatica situazione economica del Paese.

"Cina e Venezuela devono potenziare la reciproca e amichevole fiducia e premere per la cooperazione di mutuo beneficio", ha affermato il presidente Xi Jinping, ricevendo Maduro, in base al resoconto della tv statale Cctv.

Nell'ultimo decennio, la Cina ha erogato prestiti al Paese sudamericano per 50 miliardi di dollari, in parte ripagati con la spedizione di petrolio, con una parte residua da saldare pari a 20 miliardi. I due leader hanno riaffermato i legami, con Maduro che ha definito la relazione tra i due Paesi come "un modello della cooperazione internazionale".

Il presidente venezuelano ha incontrato successivamente anche il premier Li Keqiang, che ha assicurato "ogni tipo di assistenza nell'ambito dei nostri mezzi - ha riferito sempre la Cctv -. La Cina sosterrà gli sforzi del Paese per lo sviluppo della sua economia e della qualità di vita della sua popolazione".

Li ha sollecitato una maggiore efficacia di Caracas nelle politiche e nella protezione legale degli investimenti cinesi nel Paese.

Nel corso dei colloqui Cina e Venezuela hanno firmato diversi memorandum sulla cooperazione nella cornice dalla "Belt and Road Initiative", la nuova via della Seta per connettere via mare e terra l'Estremo Oriente ad Asia, Medio Oriente, Europa, Africa e, dove possibile, le Americhe: la relativa cerimonia è avvenuta nell'incontro con Xi. Maduro, nella sua prima visita all'estero dall'esplosione del drone nella parata militare del 4 agosto, ha poi visto il ministro degli Esteri Wang Yi e il presidente della National Development and Reform Commission, He Lifeng.

La visita del presidente sudamericano è blindata con scarse indicazioni sui risultati ottenuti. L'agenzia Bloomberg ha, ad esempio, citato il ministro delle Finanze venezuelano secondo cui sarebbe stata definita l'estensione a 5 miliardi di dollari di una linea di credito, mentre altre fonti hanno indicato una moratoria del pagamento degli interessi per altri sei mesi.

L'inflazione venezuelana è attesa fino all'impennata di 1 milione per 100 quest'anno, mentre di recente Maduro ha lanciato un pacchetto di riforme, tra cui una nuova valuta e il rialzo del salario minimo di oltre il 3'000 per cento.

Prima degli incontri istituzionali, Maduro ha reso omaggio alla salma di Mao Zedong nel mausoleo di piazza Tiananmen: "Stiamo iniziando questa visita di Stato nel migliore dei modi perché siamo venuti per rendere omaggio al Grande Timoniere Mao Zedong", ha detto Maduro nei commenti trasmessi dalla rete ufficiale venezuelana VTV. "Ero molto commosso perché mi ricorda davvero uno dei grandi fondatori del XXI secolo multipolare", ha aggiunto, definendo Mao un "gigante dalle idee rivoluzionarie".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS