Navigation

Venezuela: Maduro attiva pattugliamento armato strade

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro. Keystone/EPA MIRAFLORES PRESS/MIRAFLORES PRESS / HANDOUT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 novembre 2019 - 21:14
(Keystone-ATS)

Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha ordinato di attivare a partire da domani, nella sua prima fase, un piano di pattugliamento armato nelle strade del paese.

"Ho dato ordini allo Stato Maggiore Superiore delle Forze armate nazionali bolivariane (Fanb) in modo che a partire dal 14 novembre sia attivato il piano per rafforzare il pattugliamento delle strade per garantire un buon Natale in Venezuela", ha dichiarato.

L'annuncio dell'attivazione del piano che verrà eseguito in due fasi - la prima, dal 14 al 24 novembre, e la seconda dal 25 novembre al 31 dicembre - giunge dopo la convocazione da parte di Juan Guaidó, capo del Parlamento e autoproclamato presidente ad interim del paese, di una mobilitazione sabato prossimo per "accelerare" la fine del governo di Maduro.

"Più forza militare avremo, più pace avremo in Venezuela", ha dichiarato il presidente che ha anche annunciato di aver dato l'ordine di "assegnare il rango militare alla milizia bolivariana", un corpo creato dal defunto ex presidente Hugo Chávez e composto da civili militanti del chavismo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.