Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha proclamato oggi lo "stato di emergenza economica" nel Paese, firmando un decreto che stabilisce un periodo di 60 giorni per "proteggere i diritti sociali all'educazione, salute, casa e sport di tutti i venezuelani".

Poche ore prima della prima comparizione di Maduro all'Assemblea Nazionale, ora in mano all'opposizione, la misura è stata annunciata dal ministro dell'economia, Luis Salas, secondo il quale l'obiettivo del decreto è quello di "costruire un Venezuela produttivo e indipendente, come tutti lo vogliamo".

La Costituzione prevede che il decreto entrerà in vigore dopo essere consegnato al parlamento al massimo otto giorni dopo la sua pubblicazione nella Gazzetta ufficiale - oggi - per essere considerato e votato, ma uno dei suoi articoli stabilisce che è entrato in vigore oggi stesso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS