Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente della Bolivia Evo Morales ha definito "criminale" il collega americano Barack Obama, dopo il divieto degli Usa al presidente venezuelano Nicolas Maduro di sorvolare il territorio del Porto Rico.

La decisione di Washington, ha sottolineato, rappresenta un "delitto di lesa umanità".

Morales ha così commentato quanto reso noto a Caracas dal ministro degli esteri venezuelano, Elias Jaua, il quale poco prima aveva reso noto che "le autorità americane" avevano avvisato il Venezuela sul fatto che "non intendono concederci l'autorizzazione di attraversare lo spazio aereo statunitense sull'Atlantico".

Morales ha inoltre precisato che intende chiedere agli Stati membri dell'Alleanza bolivariana per le Americhe (Alba) di considerare la possibilità di non partecipare ai lavori dell'assemblea generale dell'Onu in programma a New York.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS