Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel 2017, in media tre bambini e adolescenti al giorno sono stati uccisi in Venezuela. A denunciarlo sono le ong Cecodap e Osservatorio venezuelano della Violenza (Ovv).

Hanno pubblicato uno studio dal titolo 'Siamo Notizia' nel quale sono raccolti i dati sulla violenza contro i bambini e gli adolescenti in Venezuela nel periodo tra gennaio e dicembre dello scorso anno.

Secondo quanto riferito dalle organizzazioni in una nota, 1344 bambini e adolescenti sono morti nel 2017 a causa di omicidi, dato che rappresenta un tasso di 99,7 adolescenti uccisi ogni 100'000 persone della loro stessa fascia di età. La media è di un minore morto violentemente ogni otto ore.

Ogni settimana, una media di 1,5 minori sotto i 4 anni sono morti nelle mani di criminali, 2,3 bambini sotto i 9 anni sono morti per omicidio o resistenza all'autorità. Per quanto riguarda il dato dei minori di 14 anni, una media di 4,7 sono morti a causa di omicidi o resistenza all'autorità. La media diventa di 21,8 per i minori di 17 anni.

Inoltre, il rapporto riporta i dati sui casi di repressione della polizia contro bambini e adolescenti che esercitavano il diritto di manifestare, con la morte di 23 bambini e adolescenti, 32 casi di uso eccessivo della forza, 24 testimonianze di esecuzioni da parte di funzionari di sicurezza e 6 denunce di abusi sessuali compiute da agenti di polizia.

Il documento segnala inoltre 3.405 vittime minori per casi di violazioni dei diritti sociali, tra i quali quelli di bambini morti per malnutrizione, cattive condizioni di salute, mancanza di farmaci, oppure intossicati mangiando spazzatura o deceduti per mancanza di vaccini o terapie per le loro malattie croniche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS