Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Unità della Guardia Nazionale Bolivariana (Gnb) e della polizia antisommossa venezuelana sono intervenute stamattina nella zona di El Cafetal (est di Caracas) per disperdere sul nascere nuove manifestazioni antigovernative e fonti dell'opposizione informano di almeno due feriti e varie persone soccorse perché intossicate dai gas lacrimogeni.

Sulle reti sociali, gli abitanti della zona hanno riferito che intorno alle 5 del mattino numerosi reparti delle forze di sicurezza sono arrivate nel quartiere per disperdere i manifestanti che avevano eretto barricate lungo alcune strade.

L'opposizione al governo del presidente Nicolas Maduro ha convocato per oggi tre cortei, che dovrebbero partire da altrettanti punti di Caracas per raggiungere piazza Altamira, bastione della protesta antichavista, sventolando come unico simbolo la bandiera nazionale venezuelana.

SDA-ATS