Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente del Venezuela Nicolas Maduro

Keystone/EPA EFE / MIRAFLORES PRESS/MIRAFLORES PRESS / HANDOUT

(sda-ats)

Il ministero degli esteri di Madrid ha convocato oggi l'ambasciatore del Venezuela per protestare contro le parole offensive del presidente Nicolas Maduro contro il premier Mariano Rajoy.

Il linguaggio usato dal presidente venezuelano, ha comunicato il ministero al diplomatico, è stato "offensivo, intollerabile, ingiusto".

In un nuovo attacco a Rajoy, Maduro ieri lo ha fra l'altro definito "un bandito", "protettore di delinquenti e assassini". Il premier spagnolo aveva ribadito ieri la richiesta di una liberazione di Leopoldo Lopez, il leader dell'opposizione al regime di Maduro in carcere da tre anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS