Navigation

Venezuela: studenti pro e contro Maduro marciano a Caracas

Gli studenti venezuelani pro e contro il presidente Nicolas Maduro sono scesi contemporaneamente nelle strade di Caracas per realizzare due manifestazioni opposte, con le quali esprimere il loro appoggio o dissenso nei confronti dell'esecutivo in Venezuela. KEYSTONE/AP/RODRIGO ABD sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 novembre 2019 - 21:24
(Keystone-ATS)

Gli studenti venezuelani pro e contro il presidente Nicolas Maduro sono scesi contemporaneamente nelle strade di Caracas per realizzare due manifestazioni opposte, con le quali esprimere il loro appoggio o dissenso nei confronti dell'esecutivo in Venezuela.

Gli studenti oppositori al governo hanno raggiunto un ingresso della base militare di Forte Tiuna e hanno consegnato a una commissione delle Forze armate nazionali bolivariane, un documento in cui chiedono ai militari di essere "fedeli alla Costituzione" e di smettere di sostenere il presidente Maduro. Il documento chiede ai militari "rispetto dell'autonomia universitaria e rispetto dei diritti umani".

Allo stesso tempo, sempre nella capitale, gli studenti fedeli al governo Maduro, insieme ai portavoce comunali, ai movimenti sociali e a cadetti delle accademie militari, hanno organizzato una marcia "in difesa della pace e dei risultati dell'istruzione durante i 20 anni della rivoluzione bolivariana".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.