Shock a Caracas per l'uccisione durante un tentativo di rapina di Conan Quintana, leader studentesco di 28 anni.

Al fine di protestare contro l'insicurezza nella capitale, un gruppo di studenti universitari ha organizzato una marcia di protesta davanti alla sede del ministero degli interni.

Quintana è rimasto ucciso con due colpi d'arma da fuoco mentre si trovava insieme ad un amico all'interno di un'auto.

La sicurezza è tra le principali preoccupazioni degli abitanti di Caracas. Secondo dati della ong Osservatorio venezuelano sulla violenza, nel 2014 nel paese ci sono stati 82 omicidi ogni 100 mila abitanti.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.