Navigation

Verdi: Balthasar Glättli nuovo presidente

Oggi l'assemblea dei Veri, riunita online, eleggerà il nuovo presidente. Unico candidato in lizza è Balthasar Glättli (ZH) KEYSTONE/PETER KLAUNZER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 giugno 2020 - 11:06
(Keystone-ATS)

Senza sorprese, i Verdi hanno eletto oggi lo Zurighese Balthasar Glättli alla presidenza del Partito durante un'assemblea dei delegati online. Il consigliere nazionale succede alla Bernese Regula Rytz, che aveva raggiunto il limite di otto anni del suo mandato.

Riuniti sul web, i delegati hanno eletto Glättli per due anni per acclamazione, tramite i microfoni e le webcam dei loro computer.

In un videomessaggio il nuovo presidente, che era l'unico candidato in lizza, ha constato che "nulla è successo da 30 anni a questa parte in materia di ecologia". Una sola cosa è cambiata, a suo avviso, l'urgenza. Glättli non ha promesso il successo ai militanti del partito, ma che ha detto che si impegnerà al meglio per il movimento verde.

Eletto nel 2011 alla Camera del popolo, Glättli ha presieduto il gruppo parlamentare dei Verdi dalla fine del 2013 a quest'anno. Lo Zurighese rappresenta il partito ecologista nella Commissione delle istituzioni politiche e nell'Ufficio del Consiglio nazionale.

Poco prima della votazione, una militante ha criticato il voto per acclamazione proposto dalla direzione dei Verdi, giudicandolo non democratico. Ha tuttavia rinunciato a chiedere un altro modo di esprimersi per l'elezione del presidente.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.