Navigation

Vertice Ue: economia verde e fondi per lavoro

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 gennaio 2012 - 18:36
(Keystone-ATS)

Occupazione giovanile, completamento del mercato interno, accesso al credito delle Pmi sono le tre priorità dell'azione per la crescita e il lavoro che sarà lanciata lunedì dal Vertice Ue.

Nella bozza di conclusioni, i leader indicano di "sfruttare pienamente le potenzialità dell'economia verde", e pongono l'accento sulla necessità di "riprogrammare i fondi europei disponibili per creare ampi regimi di sostegno per portare i giovani al lavoro o formarli".

I leader della Ue ritengono urgente "riformare il mercato del lavoro e affrontare il costo del lavoro in relazione alla produttività. per far ripartire la crescita e creare più occupazione in Europa. Ciò significa anche alleggerire "il peso della tassazione sul costo del lavoro", ha spiegato una fonte diplomatica.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?