Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Vetropack, fabbricante zurighese di bottiglie e recipienti di vetro, ha realizzato nel 2014 un utile di 49,2 milioni di franchi, in calo rispetto ai 56,4 milioni dell'anno precedente. Il risultato operativo Ebit è sceso nel giro di 12 mesi da 60,0 a 49,1 milioni.

Il fatturato è calato diminuito del 2,8% a 603,7 milioni di franchi: in valute locali risulta tuttavia una progressione del 4,2%.

Tutte le unità di produzione hanno girato a pieno regime, indica in un comunicato odierno la società. I risultati superano di poco il consensus dell'agenzia finanziaria awp, che pronosticava un utile di 47,8 milioni e un Ebit di 55,7 milioni.

Vetropack proporrà un dividendo di 38,50 franchi per azione al portatore (+ 1,0 franchi) e di 7,70 franchi per azione nominativa (+0,20).

Per l'anno in corso il gruppo non ha formulato previsioni. In Ucraina l'unità JSC Vetropack Gostomel ha volontariamente limitato la produzione per smaltire gli stock dopo la crisi politica ed economica che ha investito il paese.

Vetropack è presente in Svizzera, Austria, Repubblica ceca, Slovacchia, Croazia e Ucraina e dà lavoro a 3000 persone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS