Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Martin Vetterli, attualmente presidente del Consiglio della ricerca del Fondo nazionale svizzero, sarà il nuovo nuovo presidente del Politecnico federale di Losanna (EPFL) a partire dall'inizio del prossimo anno. Lo ha nominato il Consiglio federale.

Succede a Patrick Aebischer, che ha diretto l'ateneo per 16 anni.

"Il Consiglio federale è lieto di poter affidare la presidenza dell’EPFL a uno studioso della levatura di Martin Vetterli, che vanta un'ottima reputazione a livello internazionale e una comprovata esperienza manageriale.", precisa il Consiglio federale in una nota.

Patrick Aebischer rimarrà in funzione fino alla fine del 2016. In questi anni ha fatto del Politecnico di Losanna, una delle scuole universitarie più note a livello mondiale nell'ambito delle scienze naturali e della tecnica.

Martin Vetterli è professore ordinario di sistemi di comunicazione all’EPFL dal 1995 e, dal 2013, ricoper la carica di presidente del Consiglio della ricerca del Fondo nazionale svizzero (FNS). Dal 2004 al 2011 è stato vicepresidente dell’EPFL e dal 2011 al 2012 decano della facoltà di scienze computazionali e scienze della comunicazione.

Vetterli, 58 anni, è cresciuto a Neuchâtel. Nel 1981 ha terminato gli studi di ingegneria elettrica al Politecnico di Zurigo. Ha conseguito un Master of Science alla Stanford University (USA) l'anno dopo per poi incominciare a lavorare come assistente all’EPFL, fino al dottorato nel 1986.

Ha svolto attività di ricerca e docenza per quasi dieci anni negli Stati Uniti, tra l’altro alla Columbia University di New York e alla University of California a Berkeley, della quale è diventato professore ordinario.

"A tutt'oggi, le sue ricerche nel campo dell'elettrotecnica, delle scienze computazionali e della matematica applicata sono sfociate in una cinquantina di brevetti di cui hanno beneficiato numerose aziende high-tech e che hanno permesso di fondare diverse start-up", si legge ancora nella nota. Martin Vetterli ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti scientifici come il premio nazionale Latsis (1996). E membro della US National Academy of Engineering.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS