Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le vendite di vetture di occasione hanno raggiunto lo scorso anno un nuovo record: il fenomeno si spiega con l'abbandono del tasso minimo di cambio con l'euro, che ha investito dapprima le auto nuove e in un secondo tempo quelle di seconda mano.

Secondo l'UPSA, l'Unione professionale svizzera dell'automobile, le vetture che hanno cambiato proprietario sono state lo scorso anno 859'500, in aumento di 19'933 unità rispetto al 2014. Anche la vendita di vetture nuove è risultata in crescita: le immatricolazioni sono state 323'783, con una progressione su base annua del 7,2%. Si tratta del secondo miglior risultato dopo il picco registrato nel 2012.

Tra i veicoli di occasione i modelli più richiesti sono stati i SUV e i veicoli 4x4.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS