Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Dipartimento di Giustizia americano dà il via libera alla fusione fra Random House e Penguin, rimuovendo così un ostacolo importante alla chiusura dell'operazione. La fusione è stata annunciata lo scorso ottobre, quando le due società hanno espresso la volontà di creare una nuova società chiamata Penguin Random House, controllata al 53% da Bertelsmann e con Pearson al 47%. L'operazione dovrebbe chiudersi nella seconda metà del 2013.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS