Navigation

Vicenda Gheddafi: abolita lista nera, soluzione vicina?

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 marzo 2010 - 16:16
(Keystone-ATS)

BRUXELLES - La Svizzera ha cancellato tra 150 e 180 nomi di cittadini libici dalla "lista nera": la decisione è stata già presa ieri, ha appreso l'ATS oggi a margine del vertice UE di Bruxelles.
Poco prima il premier spagnolo José Luis Rodriguez Zapatero si era detto "felice che le restrizioni sui visti dei cittadini libici fossero state abolite".
Mercoledì il Consiglio federale, poco prima che avvenisse l'incontro tra la ministra Micheline Calmy-Rey e l'alta rappresentante della politica estera dell'UE Catherine Ashton, si era detto disposto a cancellare dalla lista nomi di personalità libiche alle quali era stato vietato l'ingresso in Svizzera o il transito attraverso la Confederazione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?