Navigation

Vince 184 milioni, rimane cameriera

Nonostante la vincita è rimasta fedele a se stessa. KEYSTONE/LAURENT GILLIERON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 gennaio 2020 - 18:30
(Keystone-ATS)

Ha vinto 184 milioni al lotto, ma è rimasta nel paese in cui abitava e continua a lavorare come cameriera: la storia viene raccontata oggi dal Blick, che ha incontrato la 48enne in questione.

Il 2 ottobre 2018 la donna aveva azzeccato la combinazione giusta di Euro Millions, con una schedina costata 24,50 franchi, e si era aggiudicata la decima vincita più importante nella storia della lotteria europea.

Di cittadinanza tedesca, la fortunata vincitrice è sposata, ma non ha figli. Dopo aver incassato non ha cambiato vita e non si è data alla pazza gioia: l'unica spesa straordinaria è stata l'acquisto di una BMW a testa per lei e il marito. I coniugi hanno comunque deciso di costruirsi una bella casa.

Nel frattempo però la donna - identificata lo scorso ottobre dopo che il piccolo comune in cui abita ha presentato un gettito straordinario di imposta di circa 24 milioni di franchi - non ha lasciato il lavoro, che la vede attiva in un ristorante del canton Argovia per tre giorni alla settimana. Gli avventori abituali del locale sanno che è ormai multimilionaria: ma non rinunciano a darle la mancia, riferisce il Blick.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.