Navigation

Virus Cina: Oms non dichiara emergenza internazionale

Il direttore generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus. KEYSTONE/SDN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 gennaio 2020 - 19:37
(Keystone-ATS)

Non e' il tempo di dichiarare l'emergenza internazionale. Cosi' l'Oms al termine della riunione del comitato.

Il comitato dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha espresso stasera il parere che "è troppo presto" per dichiarare un'emergenza di salute pubblica di livello internazionale per l'epidemia causata dal nuovo coronavirus (2019-nCoV) identificato alla fine dell'anno scorso in Cina.

Sono inoltre ancora pochi i casi del virus 2019-nCoV confermati al di fuori della Cina.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.