Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha chiesto di velocizzare la ricerca per la diagnosi, prevenzione e cura delle infezioni da virus Zika.

Obama ha infatti incontrato alla Casa Bianca le autorità sanitarie e della sicurezza nazionale per fare il punto sulla diffusione del virus.

Il presidente è stato informato dell'evolversi della situazione. La Casa Bianca riferisce che Obama ha detto alle autorità che tutti gli americani dovrebbero essere informati su Zika e su come proteggersi.

La Casa Bianca rende noto che il presidente è stato informato delle misure che si stanno prendendo per proteggere gli americani e sui fattori che potrebbero determinare una diffusione del virus negli Stati Uniti.

Le autorità sanitarie hanno anche aggiornato il presidente sul come la diffusione del virus nell'emisfero potrebbe avere conseguenze sull'economia e lo sviluppo. All'incontro hanno preso parte i responsabili del National Institutes of Health, dei Centers for Disease Control and Prevention e dell'Health and Human Services Department.

Si sospetta che il virus Zika sia collegato ad un picco di nascite di bambini colpiti da microcefalia in Brasile. Negli Usa è stato dunque raccomandato alle donne incinte di rimandare viaggi nelle aree dei Caraibi e del Sud America colpiti da focolai da virus Zika.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS