Navigation

Visita a sorpresa di Trump ai militari Usa in Afghanistan

Visita a sorpresa di Trump ai militari Usa in Afghanistan KEYSTONE/AP/ALEX BRANDON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 novembre 2019 - 20:20
(Keystone-ATS)

Il presidente americano Donald Trump ha compiuto una visita a sorpresa alle truppe Usa in Afghanistan nel giorno della Festa del Ringraziamento.

Trump, che era nella sua residenza di Mar-a-Lago, in Florida, per la festività del Thanksgiving, è arrivato alla base di Bagram. Si tratta della sua prima visita in Afghanistan, dove si trovano almeno 15 mila tra militari Usa e della Nato, e cade in un momento di stallo nei negoziati di pace che coinvolgono anche il governo afghano la leadership dei talebani. La visita cade anche in un momento di tensioni tra la Casa Bianca da una parte e i vertici di Pentagono e forze armate dall'altra.

Trump ha anche annunciato la ripresa dei negoziati di pace con i talebani. "Vogliono un accordo, e ci stiamo incontrando con loro", ha detto il presidente americano nel corso di un incontro a Kabul col leader afghano Ashraf Ghani.

Trump ha quindi confermato la sua intenzione di ridurre la presenza delle truppe Usa nel paese da 12 mila a 8600.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.