Navigation

Volenti temporali in Svizzera occidentale: Berna, Friburgo, Vallese

Violenti temporali KEYSTONE/DPA/HAUKE-CHRISTIAN DITTRICH sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 luglio 2020 - 21:01
(Keystone-ATS)

Questa sera, forti temporali si sono abbattuti sui cantoni di Berna, Friburgo e Vallese e su alcune parti della Svizzera centrale. La polizia cantonale vallesana, ad esempio, è stata chiamata più volte a causa di cantine allagate, smottamenti e caduta di massi.

L'Ufficio federale di meteorologia e climatologia (MeteoSvizzera) ha emesso per diverse regioni l'allarme di livello 3, per i cosiddetti temporali di intensità rossa, con grandine, piogge torrenziali, forti raffiche burrascose e attività elettrica elevata.

I temporali hanno raggiunto il loro massimo tra le 19.00 e le 20.30. Poi, così come si era oscurato il cielo, è riapparso rapidamente il sole.

A Sion e a Charrat, i pompieri sono stati mobilitati per l'allagamento delle cantine", ha detto a Keystone-ATS Stève Léger, portavoce della polizia cantonale vallesana. In diversi posti sono dovuti intervenire i cantonieri per le cadute di massi, in particolare sulla strada per Salvan. A Chamoson c'erano diversi torrenti fangosi in piena.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.