Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo della Baviera farà causa alla Volkswagen. Il calo del prezzo delle azioni della casa automobilistica di Würzburg, si legge in una nota, determinato dal dieselgate danneggia i fondi pensione bavaresi.

Da qui la decisione di rivolgersi alla giustizia per chiedere un risarcimento dei danni. La Baviera è il primo Land tedesco ad avviare una causa.

Quando la notizia del dieselgate è emersa, lo Stato bavarese possedeva circa 58'000 azioni privilegiate di Volkswagen. Secondo l'agenzia Dpa, il fondo pensione della Baviera dovrebbe presentare la sua causa contro VW a settembre presso il tribunale regionale di Braunschweig, vicino al quartier generale della casa tedesca.

Il governo federale della Germania, invece, non intende associarsi all'azione risarcitoria annunciata dal Land della Baviera. Berlino infatti investe in azioni solo il 10% del fondo pensione dei suoi dipendenti, tramite la Bundesbank. Gli investimenti vengono effettuati su tutto il listino Dax.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS