Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Siamo stati disonesti e abbiamo rovinato tutto". Con queste parole il manager americano di Volkswagen Michael Horn ha ammesso a sua volta pubblicamente che il colosso tedesco ha aggirato le regole antismog in Usa.

Hor ha chiesto scusa ai clienti e agli enti addetti al controllo ambientale. Le dichiarazioni, di ieri sera a New York, sono riportate oggi da Spiegel on line. L'ad di Vw Martin Winterkorn si era già scusato due giorni fa.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS