Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Volkswagen ha ritirato 4000 veicoli nuovi dal mercato britannico, ritenendo che possano essere stati equipaggiati con i dispositivi al centro dello scandalo sulle emissioni truccate.

Lo riferisce la BBC precisando che si tratta del 3% dell'attuale stock di vetture del gruppo tedesco (che controlla anche i marchi Audi, Skoda e Seat, oltre alla Bentley) consegnate di recente alle concessionarie e ai rivenditori del Regno Unito.

In Gran Bretagna si calcola peraltro che siano già quasi 1,2 milioni i veicoli circolanti 'sospetti', in relazione allo scandalo Volkswagen.

Mentre una ricerca tedesca condotta su scala europea, sulla base di standard più rigorosi di quelli richiesti dalla normativa attuale, allarga l'allarme sul livello di emissioni anche ad altre grandi case automobilistiche: attribuendo ad alcuni modelli - secondo quanto scrivono il Guardian e l'Independent - un rilascio reale di gas nocivi ben maggiore di quello rilevato con i metodi odierni, addirittura fino a oltre 10 volte la soglia di rischio fissata dall'Ue.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS