Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Serve un nuovo inizio. Nel quadro di questo nuovo inizio l'amministratore delegato Martin Winterkorn ha proposto le sue dimissioni e il presidio lo ha accettato". Lo ha reso noto il Consiglio di sorveglianza di Volkswagen.

Il consiglio ha sottolineato che, "aldilà dei danni economici non ancora calcolati", c'è "la perdita di fiducia di tanti clienti".

Lo stesso presidio ha annunciato una commissione speciale esterna, che indagherà sui responsabili delle manipolazioni dei dati. Si tratta di "un reato penale che andrà trattato conseguentemente come tale".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS