Navigation

Von Roll, dopo otto anni per la prima volta in zona utili

Un marchio storico dell'industria elvetica. KEYSTONE/THOMAS DELLEY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 marzo 2020 - 12:14
(Keystone-ATS)

Per la prima volta dopo otto anni Von Roll torna in zona utili: nel 2019 il gruppo industriale specializzato nei prodotti per il settore energetico ha realizzato un guadagno netto di 3,3 milioni di franchi, contro la perdita di 3,8 milioni dell'esercizio precedente.

Il risultato operativo a livello Ebit è più che triplicato, raggiungendo 9,8 milioni, ha indicato oggi la società con sede a Breitenbach (SO). Il fatturato è invece calato del 10% a 292 milioni, una flessione che scende al 6,5% al netto degli effetti valutari e delle dismissioni. Il gruppo è da tempo impegnato in un processo di trasformazione che l'ha portato a vendere attività deficitarie.

La società non fornisce previsioni riguardo al 2020. I vertici si limitano ad affermare che gli effetti del coronavirus e del rallentamento congiunturale globale avranno un impatto sensibile su giro d'affari e redditività.

Le novità odierne sono state accolte molto bene in borsa: il titolo Von Roll è arrivato a guadagnare oltre il 5%. Dall'inizio dell'anno l'azione ha però perso il 16%.

Von Roll ha una storia di oltre 200 anni: le origini dell'impresa, un tempo importante industria siderurgica, vengono infatti fatte risalire al 1803, quando a Soletta venne fondata la società Eisenwerke der Handelsgesellschaft. In Ticino Von Roll è conosciuta soprattutto per aver controllato, nella sua ultima fase, la storica acciaieria Monteforno di Bodio, fra il 1977 e la chiusura nel 1995.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.