Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Avverrà il 20 settembre il passaggio alla banca privata Vontobel della società di gestione patrimoniale Vescore, il cui rilevamento dalla Raiffeisen era stato annunciato a fine giugno. Fino a 60 persone potrebbero perdere il posto.

È quanto riferisce un'informazione interna diretta ai dipendenti pervenuta alla rivista "Finanz und Wirtschaft", in edicola domani.

Colpite dalla transazione, il cui prezzo non è stato reso noto, sono fino a 60 dei circa 190 dipendenti di Vescore, ha confermato oggi all'ats Peter Dietlmaier, portavoce della banca Vontobel. Con il taglio di personale, secondo il documento aziendale, si vogliono rendere più snelle le strutture di Vescore ed evitare i doppioni. In futuro ci si vuole concentrare sulle sedi di Basilea, Monaco di Baviera e Zurigo.

Vescore - che amministra patrimoni per un totale di 15 miliardi di franchi e fino a settembre 2015 operava col nome Notenstein Asset Management - ha sede a San Gallo e conta attualmente uffici a Basilea, Zurigo, Losanna, Monaco, Riga (Lettonia) e Vienna.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS