Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Rimangono invariate rispetto a un mese fa le tendenze sull'esito delle votazioni federali del prossimo 22 settembre: "no" all'abolizione del servizio militare obbligatorio, "sì" alla Legge sulle epidemie e incertezza in merito alla revisione della Legge sul lavoro. È quanto risulta dal secondo sondaggio commissionato da SRG SSR.

Se si fosse votato la settimana scorsa, il 48% (+2 punti percentuali rispetto al primo sondaggio) degli interrogati avrebbe approvato la riveduta Legge sul lavoro che permette un'estensione dell'orario di apertura dei negozi annessi alle stazioni di servizio situate lungo le principali arterie. I contrari sono il 45% (-2 punti). Pochi gli indecisi (7%), che sono rimasti costanti rispetto a un mese fa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS