Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il comitato di Travail.Suisse è contrario alle iniziative popolari "Per il matrimonio e la famiglia - No agli svantaggi per le coppie sposate" e "Per l'attuazione dell'espulsione degli stranieri che commettono reati (Iniziativa per l'attuazione)".

È invece favorevole a quella denominata "Contro la speculazione sulle derrate alimentari". Tutti e tre gli oggetti saranno sottoposti a votazione federale il 30 novembre.

L'organizzazione sindacale si astiene invece dal dare raccomandazioni per quanto riguarda la modifica della legge federale relativa al risanamento della galleria autostradale del San Gottardo. È quanto comunica oggi Travail.Suisse.

Per quanto concerne il primo oggetto, il comitato sostiene che l'iniziativa porti più inconvenienti che vantaggi, si legge nella nota. Se il testo venisse accettato fisserebbe per la prima volta nella Costituzione la definizione di coppia, escludendo di fatto le unioni dello stesso sesso.

Il secondo oggetto infrange invece il principio di proporzionalità e viola diversi accordi internazionali, sostiene il comitato. L'iniziativa è "indegna di uno Stato di diritto", si legge nella nota.

Quanto al testo sulle derrate alimentari, l'organizzazione ritiene che "non è tollerabile che si speculi sulla crescita dei prezzi (...) e si spinga alla fame e alla povertà milioni di persone".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS