Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Votazioni 7 marzo: assicuratori denunciano "Kassensturz", troppo parziale

ZURIGO - La collaborazione tra la trasmissione "Kassensturz", della Tv svizzero-tedesca SF, e la rivista "K-Tipp" continua a suscitare malumori, soprattutto nell'ambito della campagna per la votazione del prossimo 7 marzo sulla previdenza professionale. L'Associazione svizzera d'assicurazioni (ASA) ha deciso di denunciare "Kassensturz" presso l'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM), chiedendo in particolare che la SF cessi immediatamente ogni collaborazione con la rivista dei consumatori.
"K-Tipp" - che da anni collabora con "Kassensturz" - ha avuto un ruolo importante nella riuscita del referendum contro la riduzione del tasso di conversione per le rendite del secondo pilastro. In un recente numero interamente dedicato all'oggetto in votazione, la rivista si è schierata apertamente contro la riduzione delle rendite. Dal canto suo la rubrica televisiva per consumatori si è occupata del tema nella puntata del 12 gennaio, mostrando in primo piano la copertina del numero speciale di "K-Tipp" e precisando che si tratta di una rivista "partner" di "Kassensturz". Il giorno successivo il periodico è stato recapitato in tutte le bucalettere elvetiche.
In una nota odierna nella quale rende nota la denuncia presentata all'UFCOM, l'ASA sottolinea che in futuro bisognerà fare in modo che non si verifichino più "inammissibili preferenze nei confronti di alcuni attori politici" in trasmissioni della televisione svizzero-tedesca e che non vi siano casi di pubblicità politica. La legge federale sulla radiotelevisione (LRTV) taccia come illecita la pubblicità, all'interno di trasmissioni televisive, per temi oggetto di votazione, ricorda l'ASA.
La vicenda aveva già avuto alcuni antecedenti: a metà gennaio il direttore della Tv svizzero-tedesca SF Ueli Haldimann aveva lasciato con effetto immediato il consiglio d'amministrazione della società che pubblica "K-Tipp" dopo che esponenti di partiti borghesi lo avevano accusato di parzialità nella campagna sulla votazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.