Navigation

Votazioni cantonali: GE, "no" ad estensione apertura negozi

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 novembre 2010 - 15:05
(Keystone-ATS)

GINEVRA - Gli orari di apertura dei negozi rimarranno immutati a Ginevra: i cittadini hanno rifiutato oggi nella misura del 56,2% di estendere dalle 19.00 alle 20.00 l'orario in settimana e fino alle 19.00 il sabato. L'innovazione era stata combattuta da un referendum promosso dalla sinistra e dai sindacati.
I votanti hanno invece plebiscitato - nella proporzione dell'81,1% - la proposta di estendere l'accoglienza parascolastica dei bambini e degli adolescenti al mattino, mezzogiorno e pomeriggio. Nella proporzione del 61,9% è pure stata accettata una modifica del sistema di designazione della commissione di conciliazione in materia di pigioni. I ginevrini, infine, hanno approvato nella misura del 90,7% la legge di applicazione del codice civile svizzero.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?