Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ii Grigionesi hanno detto "sì" con il 66,09% dei voti a una revisione della perequazione finanziaria intercomunale che risale al 1958. L'Alta Engadina è la regione che sarà maggiormente chiamata alla cassa, motivo per cui i liberali-radicali del distretto avevano deciso di lanciare un referendum. Oggi infatti tutti i comuni della regione si sono pronunciati contro il progetto. La partecipazione a livello cantonale è stata del 37,30%.

Il nuovo sistema, che ricalca quello della perequazione intercantonale federale, costituisce per le autorità retiche "una semplificazione diventata necessaria". Prevede che il Cantone e i 39 comuni donatori versino 55 milioni di franchi ai 107 comuni beneficiari. Il contributo cantonale dovrebbe passare dagli attuali 15 a 22 milioni di franchi all'anno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS