Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il progetto di centrale a gas naturale di Chavalon, nel Basso Vallese, non vedrà la luce. Gli azionisti, EOS Holding e Romande Energie, hanno deciso di rinunciarvi, visto il contesto economico sfavorevole sul mercato dell'elettricità.

Il progetto prevedeva la costruzione di una centrale a ciclo combinato sul sito di Chavalon, nel comune di Vouvry (VS). Avrebbe dovuto rifornire in elettricità circa 500'000 economie domestiche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS