Un alpinista francese di 69 anni è precipitato ed è morto nel primo pomeriggio di ieri durante la discesa dal Mont Vélan, nel canton Vallese.

Una guida ha trovato il suo cadavere circa 500 metri sotto il punto da cui l'uomo è caduto, indica oggi in una nota la polizia cantonale.

L'alpinista aveva intrapreso da solo l'ascesa della montagna alta 3727 metri e situata al confine con l'Italia, a nordest del passo del Gran San Bernardo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.